QUALI SONO GLI EFFETTI DELLA SENTENZA DI INTERDIZIONE?

La sentenza di interdizione è un provvedimento ablativo della capacità di agire, nel senso che la persona interdetta non potrà più compiere personalmente alcun atto né occuparsi di alcuna questione, anche la più semplice, come pagare una bolletta o comprare un vestito. Dunque all’interdetto si sostituisce in tutto e per tutto il tutore, cioè la persona nominata dal Giudice che con cadenza pressoché annuale dovrà redigere un rendiconto dell’avvenuta amministrazione.